Mercato in ripresa dopo sette anni di cali

Inversione di tendenza per il mercato immobiliare, che è reduce da sette anni di cali: secondo i dati dell'Istat, il 2014 chiude con una crescita dell'1,6% sul 2013, per un totale di 594.431 trasferimenti a titolo oneroso di unità immobiliari.

Fondamentale in questo l'abbassamento dei tassi sui mutui con le conseguenti maggior concessioni ed erogazioni.